| L'ANGUILLARA SBATTE ADDOSSO AL MURO BIANCOVERDE, CAPUZZO-BEVILACQUA DECIDONO LA PARTITA |

March 29, 2018

 

Dopo la vittoria in coppa contro Saonara il Tribano deve affrontare l'armata del Junior Anguillara, squadra molto ben impostata (a nostro parere la seconda più forte del campionato) e sempre decisiva. Nel tabellino dei precedenti la vittoria ha stretto la mano solo ai giallorossi, lasciando il Tribano a bocca asciutta in due occasioni (andata di campionato e fase a gironi di coppa). Ci si aspetta quindi una partita di estrema sofferenza e senza molte speranze di vittoria, ma se c'è qualcosa a cui ci hanno abituato i biancoverdi ultimamente è che nulla è scontato. Mister Bevilacqua schiera in campo i suoi 11 cambiando qualche pedina rispetto alla precedente partita. Si inizia con la difesa della porta, spetta a Gattolin questa volta, al suo ritorno dopo molte settimane di stop. Linea difensiva a 4 con Biasin-Rinaldi esterni e Gobbato-Breggiè centrali. A far girare il gioco a centrocampo troviamo Gallana e Altieri, in avanti ad inventare Sartorello e a cercare di insaccarla Andolfo, Capuzzo ed un sempre più importante Petrucci. La partita inizia con molta calma, senza grandi idee da parte delle due squadre che si studiano a vicenda. Ancora una volta a sbloccarla sono gli ospiti, Bardelle calcia una punizione precisa all'incrocio, Gattolin può solo raccogliere la palla in rete. Tribano che non si perde d'animo e reagisce con molto carattere, cosa che era mancata più di qualche volta durante questo campionato. Si continuano a creare azioni su azioni, sia da una parte che dall'altra, Tribano che avanza con azioni impostate tatticamente e Anguillara che punta sulle qualità individuali dei propri attaccanti. Fine primo tempo, Tribano in svantaggio. Al 50' però una zampata da punizione di Capuzzo cambia il copione della partita, ottima la sua botta sotto la barriera. Partita in equilibrio, Anguillara che inizia a risentire dello stress che si accumula ogni minuto che passa e che quindi si lascia andare in alcuni interventi ruvidi, portando a casa anche un'espulsione al 64'. Momento dei cambi per il Tribano, entra Bevilacqua al posto di un Sartorello leggermente dolorante ma che è stato sempre in partita nonostante il fastidio muscolare. Petrucci accusa un dolore muscolare e chiede il cambio con mister Bevilacqua che fa accelerare il riscaldamento alle riserve ed è qui che casca il mondo, Petrucci prima di lasciare il campo sforna un grande assist per Bevilacqua che calcia da fuori battendo il portiere. E' il momento di usare la strategia e l'allenatore del Tribano si fa trovare pronto schierando Sartorato al posto di Petrucci , Fojnica al posto di Capuzzo e Lucchiari al posto di Gallana. Junior Anguillara che si riversa in avanti alla disperata ricerca del gol, assediando la metà campo del Tribano. I biancoverdi difendono come non si era mai visto la porta riuscendo ad arginare tutte le offensive avversarie e resistendo fino al 95'. 

Una vittoria inaspettata, bellissima e che da una grande iniezione di fiducia e grinta per i giocatori che possono festeggiare questi 3 punti che li portano a -5 dalla zona playoff. 

Avanti così ragazzi!

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

  • Facebook App Icon
  • Twitter App Icon

© 2017 by TRIBANOCALCIOFANPAGE. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now