| CDC 2 - 3 TRIBANO | VITTORIA AL COMUNALE E QUALIFICAZIONE AI QUARTI |

March 9, 2018

 

08/03/18

Ore 20:30, tutto pronto al Comunale di Monselice. Iniziano a riempirsi le tribune. Si vedono volti tesi ma allo stesso tempo pieni di grinta. E' per tutti un derby, anche se non ufficiale, un partita contro molti amici fuori dal campo ma nemici all'interno di esso, è Città del Castello - Tribano. Nei due scontri precedenti la squadra di Monselice ha ottenuto due risultati positivi, non si può dire lo stesso per i biancoverdi, ai quali un pareggio non va giù, men che meno la sconfitta dell'andata di campionato. 

Dopo un minuto di silenzio ci siamo, questo è l'epilogo tra le due squadre nemiche-amiche, chi avrà la meglio potrà accedere ai quarti di finale. Fischio di inizio, si parte:

Biancoverdi che schierano in campo undici giocatori di spessore e con in panchina ottimi innesti da partita in corso. Tresoldi a difendere i pali. Linea di difesa a 4 formata da Lucchiari, Breggiè, Manin e Rinaldi. Ad amministrare il centrocampo troviamo Masola, Altieri e Gallana, mentre nella fase offensiva a spingere troviamo la velocità di Andolfo e Petrucci, seguiti da Capuzzo.

Il gioco è fluido ed il Tribano sembra poter amministrare abilmente la partita, poche sbavature, "un'aggressive attitude" che poche volte si è vista quest anno. Si spinge molto sulle fasce, con Rinaldi che duetta sulla fascia con Gallana, mentre Lucchiari fa lo stesso con Masola. Gli avversari schiacciati fanno fatica a ripartire con azioni impostate bene tatticamente, e col passare del tempo l'idea che un gol del Tribano possa arrivare si fa sempre più viva. L'occasione giusta capita a Capuzzo, che da punizione decide di metterla "lì", sotto il 7. Tiro potente e preciso che forse neanche i portieri di categorie maggiori avrebbero preso. Vantaggio che da ragione a quanto visto in campo, ma CdC non attende prima di contrattaccare. Con un gioco meno tattico il CdC deve fare affidamento sulla sua arma migliore, il fisico, ed infatti la prima punta Gatti approfitta di un lancio in avanti per imporsi fisicamente e andare verso la porta, battendo Tresoldi in un'uscita un po timida. Un piccolo attimo di panico ed insicurezza dopo il gol ed il Tribano torna a giocare senza però riuscire ad imporsi come ad inizio partita. Termina 1 a 1 il primo tempo.

Secondo tempo con canovaccio diverso, il Tribano torna con foga ad attaccare, con invenzioni stupende sulle fasce, ma CdC non è da meno, il gol gli ha dato la carica, e come nelle due precedenti sfide ci credono fino in fondo. Equilibrio che si spezza dopo che Andolfo la infila in rete, facendo esplodere la tribuna biancoverde. Non passa molto prima che si ripresenti sempre lui, sulla fascia, che conclude da grande distanza ed angolazione in gol. Rete fortunata? Forse voleva crossarla o forse no, ma quel che si sa è che ne è uscito un gol capolavoro, doppietta firmata Andolfo!

CdC che non demorde e con una punizione di seconda trova la rete. Calciata di prima la palla va verso la porta, Tresoldi poteva farla entrare ed il gol sarebbe stato annullato, ma in un momento di tensione si butta deviandola sui piedi di Baldon che calcia in gol. Il 3 a 2 rimette tutto in discussione. Il Tribano si getta sulla difensiva, dopo l'ingresso di Biasin, Fojnica, Sartorato e Gobbato cerca di arginare le offensive avversarie. Sull'onda dell'entusiasmo e della grinta più totale il CdC continua ad attaccare, il Tribano ne risente, è schiacciato nella sua metà campo e sul finale Tresoldi salva la partita con un'intervento strepitoso su una bomba da fuori a porta quasi sguarnita. Questa parata carica tutta la squadra e i tifosi e spinge il Tribano verso la vittoria finale! Fischio finale ed il Tribano porta a casa una qualificazione importante, soprattutto perché arriva contro la squadra contro cui non sai mai cosa aspettarti, che ci ha sempre ridimensionati in termini di risultati. Felicità in campo e fuori, un grande spettacolo al Comunale e tanti sinceri complimenti ai nostri avversari che sono arrivati fin qui passando un girone infernale, e giocando sempre a testa alta. 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

  • Facebook App Icon
  • Twitter App Icon

© 2017 by TRIBANOCALCIOFANPAGE. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now