| OBBIETTIVO PLAY-OFF | E' VIETATO SOGNARE PER I BIANCOVERDI? |

March 5, 2018

 

Il campionato per la Polisportiva Tribano sta diventando sempre più duro, molto più complicato di quanto previsto ad inizio anno. Molte le squadre su cui i ragazzi di Bevilacqua hanno sbattuto la testa, senza ottenere risultati utili, molte anche le rivelazioni del campionato, con squadre che hanno avuto a sorpresa andamenti negativi o positivi, chi ha iniziato ad ingranare le marce giuste e chi sta pian piano cadendo. 

Rispetto ad un inizio scoppiettante i biancoverdi hanno avuto una brusca frenata arrivando alla metà del girone di andata per poi riprendersi nel secondo quarto di campionato. Girone di ritorno difficile, segnato dall'interminabile lista di infortunati che continuano ogni giorno ad accumularsi. Fatti ce vanno controcorrente rispetto a quanto si pensava ad inizio anno, vedendo una panchina folta, con più di 30 elementi. In questo momento il Tribano si ritrova sesto, posizione amara, a -4 punti da Deserto, ultima compagine in corsa per rimanere in zona playoff, costituita momentaneamente da Pernumia e Junior Anguillara a 34 punti ed Atletico Granze e Deserto a 32. L'unica squadra avvantaggiata in questa situazione è l'Atletico Granze,  in quanto è l'unica ad aver già affrontato il turno di riposo e quindi a potersi portare avanti in seconda posizione sfruttando i turni di stop avversari. 

Le possibilità di raggiungere la zona play-off sono buone, servirà però ogni settimana la miglior squadra del campionato per potersi giocare a pieno questa occasione. 4 punti di distacco dalla quinta e 7 partite per cercare di raggiungerla e superarla. Bisogna tenere conto dei parametri stabiliti dal regolamento per i play-off. Secondo il regolamento dello scorso anno infatti i play-off si disputeranno nella seguente maniera: SECONDA vs QUINTA - TERZA vs QUARTA. 

Il Tribano però non avrebbe la certezza di giocare i Play-off in quanto come scritto da regolamento: "Qualora, al termine del campionato, si verifichi un distacco pari o superiore a 7 punti tra le squadre abbinate, il rispettivo incontro di play off non verrà disputato e la Società meglio classificata al termine del campionato accede direttamente al secondo turno."

Per i biancoverdi serve quindi grande stimolo, voglia di vincere e compiere un'impresa che nessuno è mai stato capace di compiere nella storia di questa società. Ci attende quindi un periodo di ferro, contro le big del campionato (escluse Deserto e Merlara) e le squadre che ci rincorrono. Non è assolutamente vietato sognare in questi casi, perché i nostri ragazzi hanno già dimostrato cosa possono fare quando arrivano i giusti stimoli, servirà fortuna, tenacia e molta voglia di vincere per ottenere un obbiettivo storico. Nulla è perduto, nonostante gli scivoloni contro squadre con cui servivano i 3 punti, ma questo non deve diventare il pensiero demoralizzante dei giocatori biancoverdi, serve coraggio, serietà e consapevolezza dei propri mezzi. Arrivare ad ogni partita con la consapevolezza che l'avversario è forte, anche più di noi, avere la consapevolezza che può essere anche meno forte, non deve incidere sul gioco che si andrà ad esprimere, ma deve essere il motivo per cui bisogna dare tutto. Non si deve prendere alla leggera nulla se si vuole veramente ottenere il risultato sperato. Non si deve più cedere nulla, bisogna lottare. Noi ci crediamo, e vogliamo che lo facciate pure voi, perché noi crediamo in questa promozione e soprattutto in voi! Non vi lasceremo mai, sappiamo cosa potete fare, siete dei gladiatori, conquistate la promozione! 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

  • Facebook App Icon
  • Twitter App Icon

© 2017 by TRIBANOCALCIOFANPAGE. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now