| TRIBANO - STANGHELLA | E' ANCORA VITTORIA BIANCOVERDE, E' ANCORA BRUNELLO |

January 22, 2018

 

Tribano che torna nel migliore dei modi a combattere in campionato! Sono i primi tre punti del 2018 validi per continuare la rincorsa alla vetta della classifica. Il classico contro Stanghella quest anno vede 3 volte su 3 la Polisportiva Tribano vincente. La partita ha visto alcune novità, come ad esempio l'utilizzo di Biasin come punta, anche se molto mobile su tutta la zona offensiva quasi a scambiarsi con Brunello, il quale è partito come fascia. In difesa si conferma il quartetto Lucchiari-Rosa-Gobbato-Zanchi, i quali hanno arginato molto bene le punte e gli esterni avversari. 

La partita si gioca con ottime costruzioni offensive, passando dai piedi calibrati di Gallana, all'inventiva di Sartorello e Bevilacqua, alla velocità e conclusione di Brunello e Biasin. A ricoprire il ruolo di recuperatore di palloni in mezzo al campo troviamo Sartorato, il quale si fa valere su buona parte degli avversari. Il primo tempo vede il risultato fermo sullo 0 a 0, ma ricco di occasioni importanti. Gli schemi attuati dal Tribano sembrano essere efficaci anche se non vedono cambiare il risultato, mentre il Santa Caterina Stanghella fatica ad arrivare alla conclusione, ma quando ci riesce rischia di far molto male. Il secondo tempo inizia con animi molto caldi in campo e fuori, reo l'arbitro ed alcune sue decisioni discutibili. Il risultato si sblocca a seguito di un tiro di Sartorello che impatta il palo per poi vedere Brunello fiondarsi sul pallone e spedirlo in rete. Pochi minuti dopo, sfruttando la confusione avversaria a seguito della rete subita, il Tribano si riporta in avanti ed è ancora Brunello a mandare la palla in rete dopo l'ennesima cavalcata sulla fascia. E' la quinta rete per la Golden Arrow contro lo Stanghella in campionato, che porta il suo score totale a 7 confermandosi capocannoniere della squadra. Per gestire il risultato ma anche per continuare ad attaccare mister Bevilacqua passa alle sostituzioni, mettendo in campo l'appena tornato Capuzzo che si dimostra all'altezza nonostante la chiamata alla prima partita, usando spesso una delle sue qualità più conosciute ovvero il fisico, utile per mantenere il possesso in zona difensiva avversaria, annullando la possibilità di contropiede. Entra in campo anche Fojnica, che mostra alla tifoseria la sua grinta e dimestichezza col pallone, continuando a mettere in difficoltà i difensori avversari. Farisato entra in campo come aiuto al pressing, recuperando palloni che sarebbero stati utili alle ripartenze dello Stanghella, come sempre quando viene chiamato al dovere, entra con la giusta grinta e voglia di far bene. Nella linea mediana entra Altieri, giocatore visto molto di rado in questi ultimi mesi, ma che ha fatto rivedere ancora una volta quel che sa fare con estrema eleganza. Leggero stallo finale quando per un contatto sconosciuto in area l'arbitro fischia rigore a favore dello Stanghella. Dagli 11 metri Tresoldi ha fatto sperare per un attimo in un miracolo, riuscendo ad arrivare sul pallone ben angolato ma non abbastanza per deviarlo fuori dai pali. Termina la partita ed i festeggiamenti iniziano, con la consapevolezza che si può fare sempre meglio e che quelli posti dalla squadra sono obbiettivi raggiungibili. Ottima prestazione di tutti i giocatori in campo, ogni singola pedina nella scacchiera di Bevilacqua ha saputo muoversi in campo a dovere, le disattenzioni sono state poche, e questo fa sperare bene per le prossime partite che ci aspettano. 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

  • Facebook App Icon
  • Twitter App Icon

© 2017 by TRIBANOCALCIOFANPAGE. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now